Blog: http://Borcio.ilcannocchiale.it

Capaci e via d'Amelio: due luoghi della memoria

Nel mio personale Pantheon, colloco subito Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

Li voglio ricordare con una frase di Agnese Borsellino, riportata da Giuseppe Ayala in chiusura del suo libro (splendido) "Chi ha paura muore ogni giorno".
La frase: <Paolo cominciò a morire quando morì Giovanni, come due canarini che difficilmente soppravvivono a lungo l'uno alla morte dell'altro>.
A loro va il mio GRAZIE!!!

Un pensiero che trovo doveroso, lo rivolgo ai loro uomini della scorta.

Pubblicato il 26/9/2009 alle 17.36 nella rubrica Pantheon.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web