Blog: http://Borcio.ilcannocchiale.it

C'è bisogno di URLARE!!!!

Che la situazione sia drammatica, è sotto gli occhi di tutti. (forse anche sotto quelli del premier)
Che le prospettive immediate siano spaventose, anche.
Che serva urgentissimamente una svolta immediata e radicale, non è ancora giunto agli occhi di tutti, ma è certamente acclarato per quanti abbiano minimamente senso civico e sguardo disincantato.

Di fronte a tutto questo, il "governo del fare" sta tirando, ancora una volta, a campare, fingendo qualche capacità di "problem solving" che in 3 anni non è mai, nemmeno lontanamente, emersa.
In uno scenario tanto drammaticamente amaro, è quantomeno vergognoso quanto il nostro governo stia facendo. Gli interventi dei commentatori in questi giorni sono, direi, emblematici in questo senso.

Ora, leggevo l'intervista dell'Unità a Bersani (http://www.unita.it/italia/niente-commissariamenti-serve-un-nuovo-governo-1.321501).
Nulla da eccepire sui contenuti e, quasi quasi, nemmeno sui toni.
Ma tutto ciò, purtroppo, non basta.

Care opposizioni: c'è bisogno di URLARE!!!
Servono interventi duri, perentori, categorici.
Di fronte ad una compagine governativa che persino in un fumetto di supereroi ne potremmo trovare di più credibili, bisogna strapparsi le vesti!!!
Al PD e a tutte le altre forse di opposizioni, dico: sgolatevi per noi cittadini! Fateli sentire incapaci, inadeguati, vergognosi. Inchiodateli senza appello alle loro pesantissime responsabilità. Sbattetegli in faccia lo squallore della loro in-azione governativa.
E, soprattutto, siate realisti: non chiedete che facciano un passo indietro: non lo faranno mai. Costringeteli voi a farlo!
Come?
Invocate le loro vergognose responsabilità in qualunque intervista televisiva o giornalistica, occupate i luoghi simbolo del potere italiano, invadendo qualunque spazio di intervento vi possa essere riservato,... 

Noi cittadini abbiamo bisogno di qualcuno che ci difenda. E questo governo non sta facendo nulla di tutto ciò.
Ci aspetteremmo da voi, azioni dure, inequivocabili, perentorie.
Prendetevi la scena politica nazionale e fate vedere quanto voi siate capaci di stare dalla nostra parte. E, se non bastasse il contesto italiano (e le cronache economiche di questi giorni lo dimostrano), portate voi la credibilità italiana in Europa: interloquite voi con i principali leader europei e americani. Portate la vera Italia nel mondo e screditate/smascherate le fandonie che questa compagine di buffoni ha raccontato ovunque: noi siamo italiani e vogliamo continuare ad essere orgogliosi di esserlo. Abbiamo bisogno anche di voi.


Pubblicato il 9/8/2011 alle 19.40 nella rubrica diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web